Vespe, merli e altri animali. La fattoria della retorica ai tempi della “guerra al terrorismo”

Strage di Nassiriya

È difficile evitare di essere retorici quando si parla di retorica. Lo dimostra bene il corsivo di Francesco Merlo sui carabinieri caduti a Nassiriya, pubblicato lunedì 17 novembre sulla prima pagina di Repubblica (e, per chi non l’avesse letto, anche sul sito del quotidiano). Partendo dall’affermazione che «la retorica non fa bene ai carabinieri», Merlo […]